shop

Vigneti

Il cuore dell’azienda rimangono i vigneti, che coprono 70 ettari, con i vitigni Sangiovese, Merlot, Syrah, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Malvasia Bianca e Trebbiano.

 

BIODIVERSITÀ

Nel 2014 Vignamaggio ha intrapreso uno studio per recuperare alcune varietà di viti locali, selezionando ceppi genetici storicamente presenti sul territorio: il progetto Arca di Noè.

Sangiovese, Occhiorosso, Malvasia bianca, Canaiolo nero, Mammolo ed altre varietà sono state analizzate per poter recuperare il ricco patrimonio genetico e contribuire così alla biodiversità locale.

 

LA VITICOLTURA: TERRITORI E SOTTOZONE 

Oggi i vini di Vignamaggio provengono da 61 parcelle di vigneto raggruppate in 9 aree. Questa ricchezza di territori permette di sognare vini diversi in sintonia con i terroirs.

L’enologo Giorgio Marone, che accompagna la produzione dal 2000 affiancato dall’agronomo Francesco Naldi che è da 30 anni in azienda, ha così le basi necessarie per scegliere se creare un assemblaggio, che sia rappresentazione armoniosa delle particolarità di ogni parcella, o se valorizzare un vino in purezza da vigneti dalla voce identitaria.

 

Offerte

Chianti in Bici

Prenota

Prenota in Anticipo - Non Rimborsabile

Prenota

Soggiorna 3 notti - pagamento in hotel

Prenota